rotate-mobile
Cronaca

Da Brindisi volo umanitario per i rifugiati accolti in un campo dell'Uganda

Partenza lunedì 19 giugno dalla Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) gestita dal Wfp: il carico è della Cooperazione Italiana allo Sviluppo

BRINDISI – Lunedì 19 giugno dalla Base di pronto intervento umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) gestita dal Wfp a Brindisi, partirà un volo di aiuti umanitari della Cooperazione Italiana allo Sviluppo per i rifugiati sudsudanesi accolti nel campo di Rhino, nel Nord dell’Uganda. Le operazioni di carico cominceranno alle ore 18 di domenica 18 giugno e si concluderanno in serata; il volo partirà la mattina del 19 giugno alle ore 6.

Gestita dal World Food Program e parte di di una rete di sei basi di pronto umanitario delle Nazioni Unite, Unhrd Brindisi invia aiuti umanitari di primo soccorso ovunque nel mondo per conto della comunità umanitaria.

Il Wfp è la più grande agenzia umanitaria che combatte la fame nel mondo fornendo assistenza alimentare in situazioni di emergenza e lavorando con le comunità per migliorare la nutrizione e costruire la resilienza. Il WFP, il cui quartier generale ha sede a Roma, ogni anno assiste una media di 80 milioni di persone in circa 80 paesi.

Visita il sito web in italiano: www.wfp.org/it, seguici su Twitter: @WFP_IT. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Brindisi volo umanitario per i rifugiati accolti in un campo dell'Uganda

BrindisiReport è in caricamento