menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Da sette anni maltrattava la madre: nuovi guai dopo arresto in flagranza

Arrestato per lesioni e resistenza ai carabinieri, un 31enne è stato denunciato anche per maltrattamenti in famiglia

TORRE SANTA SUSANNA – Da più di sette anni aggrediva di continuo la madre. Ma questa realtà è emersa solo dopo un arresto in flagranza di reato per lesioni volontarie e resistenza a pubblico ufficiale. Protagonista di questa vicenda è un 31enne di Torre Santa Susanna. L’uomo ieri (27 gennaio) è stato ammanettato per aver dato in escandescenze contro i carabinieri della locale stazione. Dopo l’arresto, grazie a una rapida attività investigativa, i militari hanno contestato al torrese anche il reato di maltrattamenti in famiglia, consistenti in ripetute violenza fisiche e psicologiche in danno della madre. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento