menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
il Papa a Brindisi

il Papa a Brindisi

Dal Papa 1500 giovani brindisini: "Grazie per aver ricambiato la visita"

ROMA - Il Papa porta ancora nel cuore la sua visita a Brindisi del giugno 2008, e stamani incontrando in udienza generale l'arcivescovo Rocco Talucci e 1500 giovani della diocesi si è rallegrato alla notizia che lo specchio d'acqua su cui si affaccia il piazzale in cui celebrò la Messa ha ricevuto il riconoscimento di porto di pace. “Quanti frutti buoni ha portato la mia visita a Brindisi”, ha detto Benedetto XVI a Talucci.

ROMA - Il Papa porta ancora nel cuore la sua visita a Brindisi del giugno 2008, e stamani incontrando in udienza generale l'arcivescovo Rocco Talucci e 1500 giovani della diocesi si è rallegrato alla notizia che lo specchio d'acqua su cui si affaccia il piazzale in cui celebrò la Messa ha ricevuto il riconoscimento di porto di pace. "Quanti frutti buoni ha portato la mia visita a Brindisi", ha detto Benedetto XVI a Talucci. Sempre rivolto all'arcivescovo, il Pontefice lo ha ringraziato "per aver portato così tanti giovani dalla sua Diocesi". Un'altra nuova che ha rallegrato il Papa riguarda il giovane che gli recò il primo saluto a nome della comunità locale in piazzale Lenio Flacco: Giorgio Nacci infatti è entrato in seminario.

Un comunicato stampa della diocesi fa sapere inoltre che al termine dell'udienza il Papa ha salutato con particolare affetto i giovani di Brindisi-Ostuni: "Rivolgo un cordiale benvenuto ai pellegrini di lingua italiana. In particolare saluto con affetto i giovani dell'Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, guidati dal loro arcivescovo Mons. Rocco Talucci, ed auspico che ciascuno possa essere per i coetanei testimone di fede ed esempio di onestà e di bontà. Ricordo molto volentieri la festosa accoglienza che mi avete riservato in occasione della mia visita pastorale a Brindisi. Fu un momento il cui gioioso ricordo resta inciso nella memoria di noi tutti. Grazie per aver voluto oggi ricambiare quella visita!"

In mattinata, prima dell'udienza, dedicata dal Papa alla figura di Sant'Antonio da Padova, i giovani avevano partecipato alla Santa Messa nella Basilica di San Pietro presieduta da Mons. Rocco Talucci. "Al termine dell'udienza una sorpresa dell'ultimo momento. Tre giovani pellegrini della Diocesi (Ivana D'Addario, Iolanda Milone e Fabio D'Adamo) -comunica una fonte diocesana- hanno potuto avvicinarsi a Benedetto XVI per salutarlo personalmente e ricevere la sua benedizione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento