rotate-mobile
Cronaca San Vito dei Normanni

Debiti di droga sfociano in arresto per estorsione: giovane nei guai

Un 27enne di San Vito de Normanni è finito in carcere. E' stato bloccato dai carabinieri dopo il ritiro del denaro

SAN VITO DEI NORMANNI – Debiti di droga non pagati sociano in un arresto per estorsione. Un 27enne di San Vito de Normanni, Luigi Carparelli, è finito in carcere. La vittima, da quanto ricostruito, ha acquistato droga dal giovane accumulando un debito di 1300 euro, il venditore ha preteso il pagamento arrivando a minacciare il suo acquirente, comportamenti che sono sfociati in una vera e propria estorsione. I carabinieri della stazione di San Vito dei Normanni ai quali la vittima si è rivolta hanno così organizzato la consegna del denaro nel parcheggio di un centro commerciale. Quando il 27enne ha ritirato la busta contenente i soldi è stato bloccato dai carabinieri. Ed è finito in carcere con l’accusa di estorsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Debiti di droga sfociano in arresto per estorsione: giovane nei guai

BrindisiReport è in caricamento