Cronaca Centro Storico

Continuano le offese al centro storico, tra bevute del weekend e graffiti ovunque

Diverse segnalazioni sono giunte alla redazione di BrindisiReport, a causa della situazione di degrado, risultato delle "notti brave" di alcuni gruppi di giovani. "Aiutateci a far sì, che il centro divenga il salotto di Brindisi". Questa una delle tante richieste d'aiuto che i cittadini inviano alla redazione, affinché vengano rese note, agli occhi e alle orecchie di chi amministra questa città

BRINDISI – Diverse segnalazioni sono giunte alla redazione di BrindisiReport, a causa della situazione di degrado, risultato delle “notti brave” di alcuni gruppi di giovani. “Aiutateci a far sì, che il centro divenga il salotto di Brindisi”. Questa una delle tante richieste d’aiuto che i cittadini inviano alla redazione, affinché vengano rese note, agli occhi e alle orecchie di chi amministra questa città.

Molti abitanti della zona segnalano il proprio disappunto per la situazione di incuria alle spalle del teatro Verdi durante il weekend: “Ci svegliamo nel pieno della sporcizia”  denuncia una delle tante segnalazioni pervenute. Bottiglie rotte, bicchieri da cocktail abbandonati sui bordini dei muri, sacchi neri di immondizia appoggiata agli angoli delle strade, per non parlare dell’assenza di cestini. Uno per tutto il perimetro di locali che interessano la piazzetta laterale al teatro.

Cocci di bottiglia accanto alla storica fontana di San Pietro degli Schiavoni-3Nonostante i gestori dei locali, prima della chiusura raccolgano i residui lasciati dalla comunità notturna, vi sono le dimenticanze di qualcuno , che abbandona bottiglie e bicchieri che spesso al mattino vengono ritrovate dagli abitanti in diversi angoli delle strade del centro. Come si evince alle foto poi, vi è l’inadeguatezza del servizio di raccolta rifiuti, che durante il fine settimana sembra dissolversi nel nulla. Tra le segnalazioni giunte, vi è anche chi evidenzia che l’aumento di afflusso del traffico veicolare verso il centro, sta danneggiando l’immagine e le strade della parte storica della città. In particolar modo vi è chi sottolinea che il centro storico, è sottoposto ad eccessivo passaggio di auto, più che al passeggio.

Questi accadimenti, non sono solo il risultato una inadeguata gestione dei servizi dedicati alla città, ma anche una questione di negligenza dei cittadini. È una questione di mancanza di rispetto nei confronti degli abitanti di questa zona, ma anche nei confronti delle strutture. Numerosi e in aumento i graffiti sulle mura antiche e moderne di monumenti e strutture, senza discriminazione alcuna.

Bicchieri di plastica abbandonati alle spalle del Verdi-3Non meno di due tre settimane fa, la città ha scoperto la smisurata e indecorosa (a detta di molti) dedica dipinta sul basolato di piazza Cairoli, e che ancora non è stata rimossa.  Eloquenti alcune delle foto che i cittadini hanno mandato in redazione.  La moltitudine di segnalazioni di questi accadimenti, è indice che vi è una consistente fetta di cittadini, responsabili e attenti al decoro della città, in particolare a quella parte storica, che dovrebbe essere preservata con più cura, essendo patrimonio di tutti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano le offese al centro storico, tra bevute del weekend e graffiti ovunque

BrindisiReport è in caricamento