Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Degrado a Pantanagianni, il comandante della Polizia locale: "L'attenzione verso le marine è massima"

Riceviamo e pubblichiamo una precisazione dell'attuale comandante della Polizia locale di Carovigno, Lorenzo Renna, sulla lettera di sfogo inviata da alcuni cittadini

CAROVIGNO - Riceviamo e pubblichiamo una precisazione dell'attuale comandante della Polizia locale di Carovigno, Lorenzo Renna, sulla lettera di sfogo inviata da alcuni cittadini che trascorrono l'estate a Pantanagianni, marina di competenza del Comune di Carovigno, riguardo a situazioni di degrado. 

L’impegno e l’attenzione per questa località e per tutta la costa lunga ben 17 km è massima. Il comando polizia locale di Carovigno, peraltro, è formato da solo sei unità e privo di un comandante che si è riuscito ad ottenere, sia pure condiviso, grazie solo alla collaborazione tra la Commissione straordinaria del Comune di Carovigno ed il sig. sindaco del Comune di Torchiarolo.

Indubbiamente su tutte le marine si avverte la necessità di pianificare e regolamentare una diversa viabilità; in alcune località come Torre Santa Sabina ed il centro di Carovigno si è già intervenuti in tal senso realizzando una viabilità sperimentale alternativa con la installazione della segnaletica verticale.

A tal proposito corre l’obbligo evidenziare che la segnaletica ivi collocata è stata frequentemente rimossa o divelta da ignoti costringendo la polizia locale a distanza di poche ore a far intervenire gli operai per il ripristino.  piace inoltre segnalare che le nostre pattuglie devono confrontarsi quotidianamente con utenti che sol perché non vi sono parcheggi pretendo di lasciare le auto sulle dune o negli stalli di sosta per disabili o dinanzi ai passi carrai oppure sui marciapiedi.

Ad oggi, nonostante la carenza di organico, sono stati  redatti 1.500 verbali per divieto di sosta, 24 per divieti di sosta su spazi per disabili, sono stati rilevati 56 incidenti stradali di cui uno mortale, elevati 5 verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico ed effettuato un sequestro penale per occupazione di area demaniale. A tutto ciò bisogna aggiungere i 1.400 interventi gestiti dalla centrale operativa e dall’unica pattuglia operante per turno, di cui 500 interventi solo nel periodo compreso tra il 1° luglio  ed il 13 agosto. Resto, comunque e come al solito, a completa disposizione dei cittadini e dei villeggianti i quali per ogni problematica possono scrivermi all'indirizzo di posta elettronica comandante.polizialocale@comune.carovigno.br.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Degrado a Pantanagianni, il comandante della Polizia locale: "L'attenzione verso le marine è massima"

BrindisiReport è in caricamento