menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abbandono rifiuti, violazione obblighi e guida senza patente: tre denunce

L'esito dei servizio di controllo del territorio effettuati in questi giorni dai carabinieri in provincia di Brindisi

Tre persone sono state denunciate a piede libero nell’ambito dei servizi di controllo del territorio effettuati dai carabinieri in provincia di Brindisi. 

Fasano

A Fasano, i militari della locale compagnia hanno espletato un servizio straordinario nel corso del quale sono stati controllati 83 veicoli e identificate 97 persone, di cui 19 di interesse operativo. Una di queste, un 49enne del posto, già sottoposto alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, è stato denunciato per non essere rincasato nella propria abitazione all’orario indicato dal provvedimento. Un 28enne del luogo, è stato inoltre segnalato alla prefettura di Brindisi poiché trovato in possesso di 0,7 grammi di marijuana, occultati all’interno di un marsupio, sottoposti a sequestro.

Torre Santa Susanna

I carabinieri della stazione di Torre Santa Susanna hanno invece sorpreso un 37enne del posto mentre, in una località di campagna, si sbarazzava di rifiuti non speciali non pericolosi (rottami ferrosi e materiale plastico) in un terreno incolto. L’uomo deve rispondere del reato di abbandono incontrollato di rifiuti speciali non pericolosi.

Cellino San Marco

A Cellino San Marco, invece, i carabinieri della locale stazione hanno denunciato un 47enne del posto, per reiterazione nella guida senza patente. L’uomo è stato fermato in una via del centro abitato alla guida di uno scooter Piaggio ed è risultato sprovvisto di patente di guida poiché revocata, reiterando nella medesima condotta contestatagli il 16 febbraio 2020.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Le nuove aperture in pandemia, simbolo di coraggio e speranza

Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento