menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Controlli dopo il blitz: sequestri di coca e marijuana, due denunce

Un 28enne di Tuturano sorpreso con una cosiddetta cipolletta di marijuana. Un 40enne di Brindisi con 0,94 grammi di coca

BRINDISI – Uno è stato trovato con cinque grammi di marijuana. L’altro con 0,94 grammi di cocaina. Due persone sono state denunciate a piede libero nell’ambito dei controlli e delle perquisizioni scaturite dal blitz che all’alba di sabato (6 luglio) ha portato all’arresto di dieci persone ritenute responsabili, a vario titolo, di concorso in detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’aggravante della recidiva, nonché del reato di ricettazione.

I carabinieri della compagnia di Brindisi, supportati dalle unità del Nucleo cinofili di Modugno (Bari) e Tinto (Potenza) hanno sorpreso un 28enne di Tuturano con una cosiddetta cipolletta di marijuana, le cui estremità erano termosaldate, del peso pari a circa cinque grammi. La sostanza stupefacente era stata nascosta all’interno del bracciolo presente tra i due sedili anteriori.

Un 40enne di Brindisi, invece, nel corso di una perquisizione presso la sua abitazione, è stato trovato in possesso di 0,94 grammi di cocaina, un bilancino di precisione e vario materiale utile per il confezionamento, celati in un armadio nella camera da letto, nonché 450 euro in contanti, ritenuti provento di attività illecita, e un coltello intriso di sostanza stupefacente, rinvenuti nella cucina.
Lo stupefacente e i materiali rinvenuti sono stati sottoposti a sequestro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Puglia. Wedding: regole sanitarie e "covid manager" per ripartire

social

Festa della mamma: quando si festeggia e perché

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento