menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nibbio e polizia locale contro i parcheggiatori abusivi: cinque denunce

Controlli effettuati nei parcheggi di Ipercoop e ospedale, in via Del Mare e in stazione. Rischiano il Daspo urbano

BRINDISI - Cinque parcheggiatori denunciati a piede libero. Questo il bilancio di un servizio congiunto effettuato venerdì pomeriggio (17 maggio) dai motociclisti della Nibbio della questura di Brindisi e dai motociclisti della polizia locale di Brindisi.

I controlli si sono concentrati nelle aree urbane in cui il fenomeno, da tempo, crea non pochi disagi ai cittadini. In particolare nei parcheggi del centro commerciale Ipercoop – Le Colonne e dell’ospedale Perrino, davanti alla stazione ferroviaria e in via del Mare.

Le cinque denunce a piede libero sono scattate nei confronti di altrettante persone che in passato, più volte, erano state giù sorprese mentre si facevano consegnare dagli automobilisti somme di denaro, per vigilare sull’auto. A una “new entry”, invece, è stata inflitta una sanzione pecuniaria da 800 euro. 

La posizione dei trasgressori è già al vaglio per l’eventuale emanazione del cosiddetto “Daspo urbano”, provvedimento che impone il divieto di accedere, per un tempo stabilito, nell’area cittadina dove svolgevano attività illecita.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: pressione ancora alta sugli ospedali, altri 39 decessi

  • Attualità

    Donne e politica: "Un mondo ancora pieno di pregiudizi"

  • Sport

    Palaeventi: Comune di Brindisi - New Arena all’atto finale

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento