Cronaca Carovigno

Rissa in un'autofficina: interviene la Polizia Locale, cinque denunce

E' accaduto nel pomeriggio di oggi (venerdì 23 luglio) a Carovigno. Un uomo intervenuto per separare i contendenti ha rimediato un pugno

CAROVIGNO – Dalle parole alle mani, il passo è stato breve. Cinque persone, fra cui due padri e i rispettivi figli, sono state denunciate a piede libero per il reato di rissa al culmine di una lite che si è verificata intorno alle ore 15:30 di oggi (venerdì 23 luglio) in un’auto officina di Carovigno. L’alterco sarebbe nato da dissidi riguardanti la riparazione di un’auto. Nella baruffa, un uomo intervenuto per separare i contendenti ha rimediato un pugno.

Alcuni testimoni hanno allertato i carabinieri. Questi, già alle prese con un altro intervento, hanno girato la segnalazione alla Polizia Locale di Carovigno coordinata dal comandante Lorenzo Renna. Una volta giunti sul posto, gli agenti hanno identificato gli uomini coinvolti nel parapiglia, inoltrando una notizia di reato a loro carico, presso la Procura della Repubblica di Brindisi. Con ogni probabilità saranno sporte anche querele di parte da parte dei diretti interessati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in un'autofficina: interviene la Polizia Locale, cinque denunce

BrindisiReport è in caricamento