Evasione e rifiuto degli accertamenti: un arresto e una denuncia

Controlli dei carabinieri del Norm . Un 24enne si rifiuta di sottoporsi ad accertamenti su assunzione di droghe

BRINDISI - Uno ha rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sull’assunzione di sostanze stupefacenti. L’altro è stato sorpreso in strada, senza autorizzazione. E’ di un arresto e una denuncia a piede libero il bilancio dei servizi di controllo del territorio effettuati dai carabinieri del Norm della compagnia di Francavilla Fontana. 

Un automobilista di 24 anni, fermato di militari, non ha voluto sottoporsi all’accertamento per eventuale guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di stupefacenti. Per questo è stato denunciato a piede libero. 

Nello stesso contesto il giovane è stato segnalato all’autorità amministrativa per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale, poiché trovato in possesso di 2 grammi di hascisc, nascosti all’interno della tasca del pantalone. È stata pertanto ritirata la patente di guida e sottoposta a sequestro la sostanza stupefacente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre a Francavilla Fontana, un 24enne sottoposto agli arresti domiciliari è stato sorpreso in una strada distante dalla propria abitazione, senza alcuna autorizzazione. A seguito dell’arresto, espletate le formalità di rito, è stato condotto nella sua abitazione, sempre in regime di arresti domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapinatori armati di mazza nel centro commerciale Le Colonne: caos tra gli avventori

  • Nuovi contagi nelle scuole: positivi a Brindisi, Ostuni, Ceglie e Fasano

  • Coronavirus: nuovo picco in Puglia, contagi in aumento a Brindisi

  • Positivi al covid andavano a lavorare in campagna: denunciati

  • Bambino positivo al Covid: lo sfogo della zia, contro ignoranza e maldicenze

  • Coronavirus, escalation di ricoveri. Nel Brindisino continuano ad aumentare i positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento