Inseguimento al rione Sant'Elia: fermato automobilista ubriaco

Un 27enne alla guida dell'auto della madre tenta di seminare i carabinieri. Tasso etilico molto superiore al consentito

BRINDISI – Ha tentato di eludere un controllo dei carabinieri, ma dopo un breve inseguimento è stato fermato. Un 27enne di Brindisi è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e guida sotto l’influenza dell’alcool. L’episodio si è verificato nella giornata di ieri (sabato 25 gennaio) al rione Sant’Elia. Il giovane si trovava alla guida di un veicolo di proprietà della madre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quando una pattuglia del Norm della locale compagnia gli ha intimato l’alt, il ragazzo ha tirato dritto, dando vita a un inseguimento in cui ha messo in pericolo la pubblica incolumità. Una volta fermato, è stato sottoposto ad accertamento etilometrico, che ha dato esito positivo per un valore molto superiore a quello previsto dalla legge. Ritirata la patente di guida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio Polignano, salgono a 168 i positivi: 5 sono a Villa Castelli e 2 ad Ostuni

  • Truffe ai danni di anziani: blitz all'alba, arrestate sei persone

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

  • Lecce, shopping nel centro commerciale senza pagare: arrestata una brindisina

  • Chiedono i documenti: poliziotti aggrediti con calci e pugni in stazione

  • Vandali scatenati: appiccati tre incendi nella scuola materna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento