Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Rubano accessori per telefonini: bloccati dai vigilantes

Due albanesi sorpresi all'uscita di un ipermercato con due confezioni dalle quali erano state rimosse le placche anti taccheggio

BRINDISI – Superate le casse, sono stati bloccai dagli addetti alla vigilanza. E’ andata male a due autotrasportatori albanesi rispettivamente di 29 e 26 anni, residenti in Svizzera, che ieri (lunedì 15 marzo) hanno tentato di rubare un paio di confezioni di accessori per telefono cellulare, all’interno di un ipermercato di Brindisi. I due hanno rimosso le placche anti taccheggio e dopo aver nascosto la refurtiva si sono diretti verso l’uscita. Al di là delle barriere delle casse, però, sono stati bloccati falla vigilanza e trattenuti sul poso fino all’arrivo dei carabinieri della stazione di Brindisi-Casale. Entrambi sono stati denunciati per furto aggravato in concorso. La refurtiva è stata restituita al responsabile del punto vendita. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano accessori per telefonini: bloccati dai vigilantes

BrindisiReport è in caricamento