Litiga per una donna, in casa i carabinieri trovano 29 proiettili

Un 25enne è stato denunciato dai carabinieri per detenzione illegale di munizioni

CEGLIE MESSAPICA – Un 25enne di Ceglie Messapica è stato denunciato dai carabinieri per detenzione illegale di munizioni: perquisito dopo una lite con un coetaneo è stato trovato con 29 proiettili non dichiarati.

I fatti risalgono alle 22 di ieri, mercoledì 28 agosto: la lite tra i due giovani è scoppiata per una donna, all’arrivo dei militari, chiamati attraverso il 112, uno dei due ha riferito di aver notato un oggetto simile a una pistola nelle mani dell’altro, alcuni testimoni hanno riferito di aver udito un sparo. È seguita la perquisizione con la prova Stub a carico del 25enne sospettato di possedere un’arma. Si tratta del “guanto di paraffina” finalizzato a reperire tracce di nitrato di ammonio e materiale esplodente sull’epidermide e sui vestiti.

Sul luogo dell’evento non è stato rinvenuto alcun bossolo e dalla perquisizione non sono emerse pistole, il giovane è titolare di porto d’armi per uso sportivo, ma non risulta detentore di armi. L’uso della pistola, in base agli elementi raccolti, è stato escluso. A casa sua comunque sono stati ritrovati 29 proiettili calibro 10.4 non dichiarati. Per questo la denuncia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Uccisa in casa insieme al fidanzato: lavorava all'Inps di Brindisi

  • Covid: 12 positivi dopo un ricevimento, chiuso un asilo nido

  • Regionali, Amati il più votato: ecco tutte le preferenze nel Brindisino

  • Elezioni regionali, amministrative e referendum: l'affluenza finale

  • In auto con 18 chili di cocaina: sequestro da due milioni nel Brindisino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento