Cronaca

Sorpreso con la marijuana in casa, spintona carabiniere: denunciato

Un 32enne del Ghana nascondeva 191 grammi di marijuana sulla mensola della cucina. Durante il controllo, inveisce

BRINDISI – Sorpreso con 191 grammi di marijuana nascosti in casa, ha spintonato un carabiniere, facendolo cadere per terra. E’ stato denunciato a piede libero per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti un 32enne originario del Ghana, residente a Brindisi, in possesso di permesso di soggiorno per motivi umanitari. 

L’uomo nella giornata di ieri è stato sottoposto a un controllo in via Apani, da parte dei carabinieri della stazione Casale. Il 32enne è stato trovato in possesso della somma contante di 270 euro, di cui non ha saputo giustificare la provenienza. A quel punto i militari hanno perquisito l’abitazione dello straniero, trovando, su una mensola della cucina, un involucro che conteneva 191 grammi di marijuana. Trovato anche un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. 

Durante il controllo, il 32enne ha assunto un atteggiamento aggressivo nei confronti delle forze dell’ordine, arrivando al punto di aggredire un carabiniere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso con la marijuana in casa, spintona carabiniere: denunciato

BrindisiReport è in caricamento