menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ondata di perquisizioni e controlli: denunciate tre persone

Servizio straordinario di controllo del territorio da parte dei carabinieri. Denunce per armi, ricettazione e violazione obblighi

Tre persone sono state denunciate a piede libero a seguito di un servizio straordinario di controllo del territorio effettuati dai carabinieri della compagnia di Fasano e delle stazioni di Fasano e Ostuni, con il ricorso a perquisizioni e posti di controllo.

Le denunce

I militari della Sezione Radiomobile hanno denunciato in stato di libertà per detenzione abusiva di munizioni, un 60enne del luogo. In particolare a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una pistola giocattolo priva di tappo rosso e di 21 cartucce calibro 6.35 mai denunciate, occultate all’interno di un mobile del soggiorno e sottoposte a sequestro. 

Un 17enne del luogo è stato invece denunciato alla Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Lecce per il reato di ricettazione, in quanto il giovane dopo aver causato un incidente stradale senza feriti con un’autovettura, in via Pezzolla si è allontanato a bordo di un ciclomotore privo di targa e con il numero di telaio abraso. Il mezzo è stato rinvenuto abbandonato vicino ad un fondo agricolo e sottoposto a sequestro.

È stato denunciato in stato di libertà anche un sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, residente a Cisternino, controllato in un locale pubblico in compagnia di persone che hanno subito condanne penali, contravvenendo alle disposizioni dell’autorità giudiziaria.

Le perquisizioni

Nel corso dei servizi sono state segnalate all’autorità amministrativa tre persone, residenti a Fasano, trovate in possesso a seguito di perquisizione personale e veicolare, di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

In totale sono stati rinvenuti 5 grammi di marijuana e un grammo di hashish il tutto sottoposto a sequestro. Nel complesso, i carabinieri hanno eseguito 13 perquisizioni tra personali e domiciliari, identificato 71 persone di cui 11 di particolare interesse operativo, controllato 45 autoveicoli oltre a tre esercizi pubblici. Sono stati anche controllati otto soggetti sottoposti a misure cautelari e di prevenzione.

  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Torna ad aumentare il numero dei positivi e dei decessi in Puglia

  • Cronaca

    Sprangate contro l'ex della fidanzata: condannato a dieci anni

  • Emergenza Covid-19

    Covid: prime vaccinazioni con Johnson & Johnson nel Brindisino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento