Cronaca

Controlli contro l'abusivismo edilizio: 14 brindisini denunciati dalla Municipale

Quattordici brindisini sono stati denunciati dalla polizia municipale a seguito di una serie di controlli contro l’abusivismo edilizio che nei giorni scorsi si sono svolti fra la litoranea e l’entroterra, presso diverse contrade

BRINDISI – Quattordici brindisini sono stati denunciati dalla polizia municipale a seguito di una serie di controlli contro l’abusivismo edilizio che nei giorni scorsi si sono svolti fra la litoranea e l’entroterra, presso le contrade Iaddico, Caputi, Fontanelle, Giancola e Betlemme.

I vigili urbani in particolare hanno depositato presso la procura della Repubblica di Brindisi sette notizie di reato per violazioni riguardanti la realizzazione di verande, porticati, scale, vani, chiusure di finestre e portefinestre. Le villette rurali controllate dagli investigatori si dislocano su un’area di alcune decine di chilometri quadrati. Fra le persone denunciate figurano i proprietari di immobili e di terreni agricoli, i titolari di ditte appaltatrici, i direttori di lavori ed artigiani trovati nei lotti in cui si sono svolti gli accertamenti.  

In una nota stampa il comandante della Municipale, Teodoro Nigro, rimarca come tale operazione dimostri che l’attività repressiva dei suoi uomini non è rivolta solo alla lotta al rifiuto selvaggio, ma anche al contrasto “degli abusi edilizi che , all’affacciarsi del periodo estivo, subiscono una impennata specie nel dedalo delle contrade rurali, dove centinaia sono gli immobili stabilmente abitati o comunque frequentemente oggetto di lavori edili tali da richiamare l’attenzione della squadra Edilizia del Comando di via della Torretta".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli contro l'abusivismo edilizio: 14 brindisini denunciati dalla Municipale

BrindisiReport è in caricamento