menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un 79enne lo stalker tagliatore di pneumatici. Quattro anni ossessionanti

La vittima, un'impiegata brindisina di 47 anni, pedinata ovunque. Una conoscenza occasionale al mare, poi l'infatuazione senile

BRINDISI – Infatuazione senile che diventa ben presto stalking: ha infatti 79 anni il brindisino denunciato a piede libero dai carabinieri della stazione centro del capoluogo, al termine delle indagini avviate su segnalazione della vittima, un’impiegata di 47 anni, separata. L’anziano pensionato dovrà ora fare i conti con ipotesi di reato non lievi, come quelli di atti persecutori e danneggiamento. Infatti nel conto degli episodi su cui i carabinieri si sono soffermati c’è anche il taglio degli pneumatici dell’auto della donna da parte del deluso e ostinato quasi ottantenne.

Le condotte dell’uomo, come certificato nel corso delle indagini, hanno influito sulle abitudini di vita della vittima, procurandole un grave stato di ansia, riferiscono gli investigatori. La storia comincia ben quattro anni fa,  quanto il pensionato e la donna molto più giovane di lui si conoscono occasionalmente in un lido balneare della costa brindisina.  Malgrado la differenza di età, l’uomo “inizia una corte asfissiante nei confronti della donna separata, manifestandole morboso interesse”, scrivono i carabinieri.

Ma queste attenzioni non vengono affatto corrisposte dalla signora brindisina, e a quel punto, inizia la serie ossessionante di pedinamenti e appostamenti. Praticamente, ovunque si recasse l’impiegata, incontrava "casualmente" il pensionato, “dal supermercato al cinema, al luogo di lavoro” persino, annotano gli investigatori.

Il culmine del caso di stalking viene raggiunto alla vigilia di Natale del 2017, quando l’impiegata trova la sua autovettura con gli pneumatici squarciati e i tergicristalli asportati, ma non può che limitarsi a sospettare quale sia l’identità dell’autore del danneggiamento. La certezza è stata però acquisita quando ieri la donna ha trovato tutte e quattro le gomme bucate.

L’auto, parcheggiata nelle adiacenze dell'abitazione della vittima, era a portata di alcune videocamere di sorveglianza private, e le immagini  esaminate dai carabinieri non hanno lasciato più alcun dubbio:  l’autore del danneggiamento è stato l'anziano pensionato. A quel punto, d’intesa col pm e in considerazione dell’età avanzata, si è proceduto con una denuncia a piede libero nei confronti dell’ossessionante 79enne.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento