Cronaca

Sorpreso in aeroporto col proiettile: "L'avevo dimenticato nel giubbotto"

E’ stato denunciato a piede libero per porto abusivo di munizionamento di arma comune da sparo il 25enne di Cellino San Marco, nato a San Pietro Vernotico, che nella serata di martedì (1 marzo) è stato sorpreso con un proiettile in aeroporto

BRINDISI – E’ stato denunciato a piede libero per porto abusivo di munizionamento di arma comune da sparo il 25enne di Cellino San Marco, nato a San Pietro Vernotico, che nella serata di martedì (1 marzo) è stato sorpreso con un proiettile calibro 9 x 21 marca “Mfs” all’interno dell’aeroporto di Brindisi, nell’ambito dei controlli effettuati sui passeggeri che stavano per imbarcarsi sul volo Fr8832 della compagnia Ryanair diretto ad Eindhoven (Olanda).

E’ stato il personale dell’istituto di vigilanza addetto ai controlli di sicurezza, la Sicurcenter, a notare, con l’ausilio delle apparecchiature radiogene in dotazione, un oggetto metallico nella tasca del giubbotto del giovane. Questi si trovava insieme alla fidanzata, con la quale doveva raggiungere l’Olanda per una breve vacanza.

L’immediato intervento del personale della polizia di frontiera al comando del vicequestore Mario Marcone, cui spetta la supervisione nei confronti delle guardie giurate dell’Istituto sopra citato, ha consentito di verificare che il cellinese in effetti aveva nascosto nella tasca anteriore sinistra del proprio giubbotto una cartuccia integra ed in perfetto stato di conservazione. 

Su richiesta dei poliziotti, lo stesso ha giustificato il possesso della cartuccia riferendo di averla avuta in dono da suo zio circa due anni fa in Sardegna e di averla dimenticata all’interno del proprio giubbotto 

I poliziotti hanno effettuato un’accurata ispezione e perquisizione estesa anche al bagaglio a mano e ad ulteriori e più approfonditi accertamenti sulla persona, effettuati anche con il concorso del personale della Digos della locale Questura, il tutto con esiti negativi.  Dopo essere stato sottoposto a rilievi fotodattiloscopici e ad accertamento presso la banca dati della polizia scientifica, con esito negativo, il 25enne è stato denunciato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso in aeroporto col proiettile: "L'avevo dimenticato nel giubbotto"

BrindisiReport è in caricamento