rotate-mobile
Sabato, 15 Giugno 2024
Cronaca San Donaci

Denunciato per truffa finto rappresentante di una vendita fallimentare

Si era qualificato al titolare di una officina meccanica di San Donaci come rappresentante di una vendita fallimentare indetta dal Tribunale di Lecce

SAN DONACI – Si era qualificato al titolare di una officina meccanica di San Donaci come rappresentante di una vendita fallimentare indetta dal Tribunale di Lecce, un 53enne di Gallipoli, S.B., denunciato a piede libero per truffa dai carabinieri della stazione della cittadina del Sud Brindisino.

Il fatto risale all'1 maggio scorso, quando S.B. aveva proposto all’artigiano l’acquisto  di un furgone Nissan Cabstar il cui prezzo era stato fissato in 5.500 euro, chiedendo però il versamento di una cauzione di 1.500 euro, somma che il titolare dell’officina gli aveva consegnato in buona fede.

In realtà S.B. non aveva alcun titolo per rappresentare la curatela fallimentare di un procedura in atto,  infatti il meccanico non lo ha più visto e del furgone neppure l’ombra. Hanno scoperto il raggiro i carabinieri della stazione di San Donaci, ai quali il truffato si era rivolto presentando una denuncia-querela il 28 luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato per truffa finto rappresentante di una vendita fallimentare

BrindisiReport è in caricamento