rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Detenzione abusiva di fucile e violazione degli obblighi: due denunce

Lo hanno trovato un possesso di un fucile munito di una canna diversa rispetto a quella denunciata. Per questo, il 55enne L.D., di Fasano dovrà rispondere di detenzione abusiva di armi e munizioni, custodia delle armi e degli esplosivi, omessa denuncia di spostamento armi. A Brindisi, invece, denunciata una donna per violazione degli obblighi

FASANO – Lo hanno trovato un possesso di un fucile munito di una canna diversa rispetto a quella denunciata. Per questo, il 55enne L.D., di Fasano, dovrà rispondere di detenzione abusiva di armi e munizioni, custodia delle armi e degli esplosivi, omessa denuncia di spostamento armi.

L’uomo è stato sorpreso dai carabinieri della locale stazione nel corso di un controllo sulla corretta detenzione delle armi in suo possesso. Sono stati quindi posti sotto sequestro un fucile calibro 12 con la canna diversa da quella prevista e un altro fucile calibro 12 regolarmente denunciato. 

A Brindisi, invece, una donna del posto, la 34enne A.C., è stata denunciata dai carabinieri della locale stazione per inosservanza degli obblighi, per aver violato l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria emesso dal tribunale di Brindisi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenzione abusiva di fucile e violazione degli obblighi: due denunce

BrindisiReport è in caricamento