Cronaca

Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: un arresto e una denuncia

I carabinieri del Norm della compagnia di Brindisi hanno denunciato un 21enne per spaccio. A Ceglie per lo stesso reato è finito in manette un 42enne

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Brindisi, nell'ambito di servizi finalizzati al contrasto del fenomeno dell'uso e spaccio della droga, hanno denunciato, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un 21enne del Gambia residente a Carovigno. O.T. Il giovane, in seguito a una perquisizione personale, è stato trovato in possesso di 15 grammi di marijuana, suddivisa in 6 dosi.

I carabinieri della stazione di Ceglie Messapica, invece, hanno eseguito una ordinanza di sottoposizione al regime degli arresti domiciliari, emessa dal gip del Tribunale di Brindisi, nei confronti di Antonio Donatiello 42enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti commesso a Ostuni il 23 settembre scorso. Dopo le formalità di rito, il 42enne è stato posto agli arresti domiciliari.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti: un arresto e una denuncia

BrindisiReport è in caricamento