Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Armi e munizioni nel garage di casa: arrestato un giovane

Un 23enne di San Vito Dei Normanni arrestato dai carabinieri dell'Aliquota operatva della locale compagnia

SAN VITO DEI NORMANNI - Ricettazione, detenzione illegale di armi, detenzione di un’arma clandestina e detenzione e porto in luogo pubblico di arma a salve con canna modificata. Sono queste le accuse da cui dovrà difendersi un 23enne di San Vito Dei Normanni, Angelo Mattia Apollone, arrestato dai carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di San Vito

Nel corso di un servizio di controllo del territorio per la prevenzione di reati predatori, i militari hanno effettuato una perquisizione veicolare e domiciliare presso l'abitazione del giovane, rinvenendo all'interno di un garage di sua pertinenza: un fucile da caccia a canne mozze e matricola abrasa, un fucile provento di furto, una pistola a salve con canna modificata e varie munizioni. Le armi e le cartucce sono state sequestrate e l’arrestato, su disposizione del pubblico ministero di turno, è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Armi e munizioni nel garage di casa: arrestato un giovane

BrindisiReport è in caricamento