Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

"Differenziata in tilt? Guardate cosa troviamo nei bidoni"

“Ora basta, sono stanco delle continue lamentele che ci vengono rivolte. Guardate cosa troviamo nei cassonetti della raccolta differenziata” - poche parole, che evidenziano però lo stato d’animo di un lettore di BrindisiReport.it, dipendente dell’Ecologica Pugliese

BRINDISI - “Ora basta, sono stanco delle continue lamentele che ci vengono rivolte. Guardate cosa troviamo nei cassonetti della raccolta differenziata” - poche parole, che evidenziano però lo stato d’animo di un lettore di BrindisiReport.it, dipendente dell’Ecologica Pugliese, azienda appaltatrice del servizio di raccolta dei rifiuti nel comune di Brindisi.

foto denuncia ecologica 4-2“Ci accusano di non svolgere correttamente il nostro lavoro, di non occuparci adeguatamente della raccolta differenziata, ma non è così. Ci sono moltissimi cittadini che non rispettano le regole, che non diversificano i rifiuti e noi siamo costretti a perdere tempo dovendo recuperare, per fare un esempio, il vetro dai bidoni destinati alla raccolta della carta”, continua il dipendente di Ecologica Pugliese, che, per non andare incontro a possibili conseguenze, ha richiesto l’anonimato.

La pessima differenziata dei brindisini

La pessima differenziata dei brindisini

Per dare peso alle proprie parole ha voluto documentare, attraverso le foto, una tipica giornata di lavoro, tra i contenitori e i rifiuti della città. Così nel bidone, di colore marrone, destinato al rifiuto umido si possono distinguere bottiglie di plastica, contenitori in cartone; nel bidone bianco, destinato alla carta, è facile ritrovare diversi contenitori in vetro; nel bidone giallo, quello della plastica, qualcuno ha pensato bene di abbandonare persino delle piantine.

Certo, quello documentato dal lettore non rappresenta fortunatamente la norma, in tanti rispettano le regole sulla raccolta differenziata, spendendo del tempo per portare avanti questo sistema, ma, in questo caso, basta il comportamento sbagliato di qualcuno per rallentare e peggiorare il processo di raccolta. “Sicuramente anche all’interno dell’azienda ci sarà qualche collega che non lavora seriamente, ma mi sembra ingiusto puntare il dito contro tutti i dipendenti”, conclude il dipendente dell’Ecologica Pugliese.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Differenziata in tilt? Guardate cosa troviamo nei bidoni"

BrindisiReport è in caricamento