Cronaca

Dimentica la pentola sui fornelli accesi, i vicini sfondano la porta per soccorrerla

Una pentola lasciata sui fornelli accesi è la causa di un incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di oggi, martedì 5 gennaio, in un appartamento al quarto piano situato in via Marco Pacuvio a Fasano. La proprietaria, una donna di 70 anni, che in quel momento era in casa, per la paura e per proteggere il cagnolino si è gettata per terra

FASANO - Una pentola lasciata sui fornelli accesi è la causa di un incendio che si è sviluppato nel pomeriggio di oggi, martedì 5 gennaio, in un appartamento al quarto piano situato in via Marco Pacuvio a Fasano. La proprietaria, una donna di 70 anni, che in quel momento era in casa, per la paura e per proteggere il cagnolino si è gettata per terra. I coinquilini allarmati dal fumo che usciva dalle finestre hanno dovuto sfondare la porta per soccorrerla. La donna, presa dallo shock, infatti, non riusciva a muoversi. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco, giunti dal locale distaccamento, i carabinieri e un’ambulanza del 118. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito o intossicato, per precauzione la 70enne è stata portata all’ospedale civile di Ostuni per essere sottoposta ai controlli di routine. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dimentica la pentola sui fornelli accesi, i vicini sfondano la porta per soccorrerla

BrindisiReport è in caricamento