menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dipendenti comunali senza premio produttività: "Informeremo la Corte dei Conti"

Continua lo stato di agitazione dei dipendenti comunali di San Pietro Vernotico per la mancata erogazione del premio produttività del 2015 e 2016

SAN PIETRO VERNOTICO – Continua lo stato di agitazione dei dipendenti comunali di San Pietro Vernotico per la mancata erogazione del premio produttività del 2015 e 2016. Le organizzazioni sindacali dopo l’ennesima riunione che si è conclusa con un nulla di fatto annunciano l’intenzione di rivolgersi alla Corte dei Conti. Il 30 marzo scorso si è svolta l’assemblea del personale in servizio presso il Comune di San Pietro Vernotico alla presenza delle Rappresentanze sindacali riuntite Patrizia Stella per la Segreteria territoriale Fp Cgil, Lino Cattolico per la Segreteria territoriale Uil Fpl, avvocao Guido Massari per la Segreteria territoriale Cisl Fp.

“Le ooss e la Rsu hanno informato tutto il personale di aver attivato innanzi alla Prefettura di Brindisi la procedura di raffreddamento dei conflitti in merito a tutte le problematiche emerse nella precedente assemblea del 21.3.2017 – si legge nel verbale - immediatamente, il sig. Prefetto ha convocato le parti per il giorno 31.3.2017; tuttavia, a seguito di richiesta dell’Amministrazione, l’incontro programmato è stato rinviato. Preso atto di ciò,  l’assemblea dei lavoratori all’unanimità da mandato alle oo.ss. di continuare lo stato di agitazione, mantenendo ferma la decisione già presa di considerare la data del 10 aprile 2017 quale termine ultimo per la definizione di tutti i percorsi ancora in essere (residuo del fondo 2015, utilizzo del fondo 2016, costituzione del fondo 2017)”.

“Trascorso inutilmente tale termine, le sottoscritte ooss provvederanno ad informare della gravissima situazione in cui si trova ormai questo Comune anche la Corte dei Conti per tutte le conseguenze che da tale situazione potranno scaturire. La nuova assemblea sarà indetta trascorso tale termine e, comunque, all’esito dell’incontro con il Sig. Prefetto di Brindisi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento