rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Dirottata verso il porto di Brindisi una nave con quasi 500 migranti

Potrebbe approdare venerdì mattina, a Sant'Apollinare, una delle imbarcazioni impegnate nelle operazioni di soccorso delle migliaia di disperati in viaggio verso i porti italiani. Allertata la prefettura. Parte la macchina organizzativa

BRINDISI – E’ stata dirottata verso il porto di Brindisi una delle navi dispiegate nel Canale di Sicilia nell’ambito dell’operazione Triton, per prestare soccorso alle migliaia di migranti che in questi giorni si stanno riversando verso le coste italiane. La prefettura di Brindisi è stata allertata nella tarda mattinata di oggi (28 giugno).

Da quanto appreso, l’imbarcazione, se le condizioni meteorologiche lo consentiranno, potrebbe approdare venerdì mattina presso la banchina di Sant’Apollinare, con un carico di circa 480 disperati. Per il momento non trapelano altre informazioni. Di certo c’è che le forze dell’ordine, il 118, la Protezione Civile, l’Autorità portuale e la Capitaneria di porto si stanno attivando per predisporre l’ormai collaudatissimo sistema di accoglienza. I dettagli organizzativi, come al solito, verranno messi a punto presso la stessa prefettura.

A giudicare dall’esorbitante numero di sbarchi che si sta registrando dall’inizio della settimana, c’era da aspettarselo che anche lo scalo brindisino, come più volte accaduto negli ultimi anni (l'ultima lo scorso 27 maggio, quando vennero accolti 476 profughi arrivati a bordo della nave portacontainer Repulse Bay) , fosse chiamato a dare il proprio contributo.

Basti pensare che solo nella giornata di lunedì sono stati salvati oltre 5mila migranti al largo delle coste libiche.  Fino a ieri erano complessivamente 8mila 500 quelli che si trovano a bordo delle navi dei soccorritori in navigazione verso i porti italiani. Uno degli ultimi sbarchi è avvenuto stamani a Salerno, dove sono arrivate 1200 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirottata verso il porto di Brindisi una nave con quasi 500 migranti

BrindisiReport è in caricamento