Giovedì, 18 Luglio 2024
Cronaca Sant'Elia / Strada per Patri

Discarica abusiva ed erbacce all'imbocco della pista ciclabile: scempio in città

Ai limiti dell'impraticabilità il versante del tracciato che ha inizio dalla strada per Canale Patri. Scarti di un cantiere edile disseminati sulle mattonelle

BRINDISI – L’imbocco della pista ciclabile è diventato una discarica abusiva. Chissà da quanto va avanti lo scempio che si consuma sulla strada che costeggia Canale Patri, là dove ha inizio il percorso per bici e pedoni che poi prosegue costeggiando la complanare che collega il rione Sant’Angelo al Bozzano, va ancora avanti fino al cosiddetto incrocio della morte e raggiunge la strada dei Pittachi, dove l’accesso alla ciclabile è sbarrato dal cantiere dello shuttle per l’aeroporto.

Discarica sulla pista ciclabile 4

Ma è di fatto inaccessibile anche il versante opposto della pista, che parte appunto da strada per Patri. Come si vede nelle foto a corredo dell'articolo (scattate la sera di sabato 16 settembre), le mattonelle sono ricoperte dagli scarti di un cantiere edile. Intonaci e calcinacci sono disseminati nel raggio di metri. Si presume provengano da un immobile in fase di ristrutturazione. 

Discarica sulla pista ciclabile  2-2

Lo lascia pensare anche la presenza di un climatizzatore split abbandonato fra le erbacce insieme a delle canaline. Qualche metro più avanti, ci sono i segni di un incendio appiccato ai rifiuti. Anche dopo aver superato questi ostacoli, bisognerebbe fare i conti con canneti e vegetazione che invadono quasi in toto il tracciato.

Discarica sulla pista ciclabile 3

La pista, insomma, è ai limiti dell’impraticabilità. La situazione va avanti presumibilmente da tempo, poiché un tale scenario di incuria e di degrado non può maturare nell’arco di pochi giorni. Occorre intervenire per ripristinare un briciolo di decoro. 

Aggiornamento - Intervento della ditta Ecotecnica: discarica rimossa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva ed erbacce all'imbocco della pista ciclabile: scempio in città
BrindisiReport è in caricamento