Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Spuntano discariche tra le abitazioni e nei luoghi pubblici e nessuno protesta

Ignoti cittadini senza scrupoli hanno abbandonato in un terreno materiale di risulta di ogni genere. Dagli scarti edilizi ai giochi per bambini

BRINDISI – Mentre si contesta la destinazione di un immobile comunale a centro di accoglienza per giovani migranti, gli incivili continuano ad agire indisturbati. Abbandonano rifiuti in ogni angolo della città senza nessuna contestazione, senza ronde, senza reazioni di insofferenza. Eppure si parla di Salute pubblica, di inquinamento, di futuro. L’ultima discarica tra le case è comparsa al quartiere Perrino di Brindisi, ma è solo una delle tante.

discarica quartiere perrino1-2

Ignoti cittadini senza scrupoli hanno abbandonato in un terreno materiale di risulta di ogni genere. Dagli scarti edilizi ai giochi per bambini, dalle decorazioni natalizie a resti di mobilio, materassi, sacchi pieni di immondizia, valigie. Una bomba ecologica in pieno centro urbano, a ridosso di abitazioni dove certamente ci sono bambini.

Nel mese di agosto di carabinieri hanno scoperto 43 discariche abusive dislocate su tutto il territorio provinciale, più di una al giorno. Sono state attivate le procedure per la bonifica, i trasgressori rischiano una multa che va dai 3mila ai 6mila euro. Ma gli inquinatori continuano ad agire indisturbati. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spuntano discariche tra le abitazioni e nei luoghi pubblici e nessuno protesta

BrindisiReport è in caricamento