menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distributori fuorilegge, denunciati altri 7 tabaccai

FASANO - Prosegue la caccia in tutto il territorio nazionale ai distributori di sigarette fuorilegge. Dopo un servizio di controllo effettuato nel territorio di competenza, la Guardia di Finanza ha denunciato 5 tabaccai di Fasano e 2 di Cisternino, gli esercizi dei quali utilizzavano macchinette facilmente accessibili anche ai minorenni. Saranno poi le perizie a stabilire se vi sia stata effettiva manomissione, o se si tratti di inadeguatezza dei distributori stessi.

FASANO - Prosegue la caccia in tutto il territorio nazionale ai distributori di sigarette fuorilegge. Dopo un servizio di controllo effettuato nel territorio di competenza, la Guardia di Finanza ha denunciato 5 tabaccai di Fasano e 2 di Cisternino, gli esercizi dei quali utilizzavano macchinette facilmente accessibili anche ai minorenni. Saranno poi le perizie a stabilire se vi sia stata effettiva manomissione, o se si tratti di inadeguatezza dei distributori stessi.

Secondo gli investigatori, tuttavia, il sistema di rilevamento ottico che avrebbe dovuto "leggere" la banda magnetica del documento inserito nell'apposita fessura, era stato sbloccato, consentendo l'utilizzo di qualsiasi badge dotato di microchip. Quindi, anche i minori di 16 anni avrebbero potuto rifornirsi di sigarette senza alcun problema. I sette apparecchi sono stati sottoposti a sequestro dagli stessi finanzieri della compagnia di Fasano.

Ma i cosidetti distributori intelligenti presentano a loro volta una falla vistosa: un minorenne potrebbe comunque ricorrere ad un documento magnetico momentaneamente sottratto ad un adulto, o ricevuto in prestito per compiacenza. E farne uso, quindi, magari dalle 21 alle 7 del mattino successivo, quando non c'è neppure il tabaccaio a rendersi contro di chi utilizza la macchina. Per questa ragione, ada esempio, in Giappone per combattere gli abusi nel settore si sta addirittura lavorando all'installazione di sofisticati sistemi di identificazione dei volti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento