rotate-mobile
Cronaca

Diverbio e aggressione in pizzeria: arrivano polizia e vigili urbani

Tensione in serata in locale commerciale che si trova nel rione Sant'Elia di Brindisi: per riportare la calma è stato necessario l'intervento degli agenti della sezione Volanti. Nessun ferito

BRINDISI – Tensione in una pizzeria di Brindisi, questa sera attorno alle 21,30: tra due uomini c’è stato un diverbio degenerato in un’aggressione, tanto da rendere necessario l’intervento degli agenti della sezione Volanti, dei vigili urbani e chiamare anche il 118. E’ successo in un locale che si trova in via Mantegna, nel quartiere Sant’Elia di Brindisi: non ci sono stati feriti, ma il timore che la situazione precipitasse sì.

Per questo motivo mentre alcuni dei presenti hanno tentato di separare i due, gli altri hanno chiamato il numero unico di pronto intervento europeo e nel giro di poco, sul posto sono arrivati gli agenti delle Volanti, diretti dal vice questore aggiunto Alberto D’Alessandro. A supporto è stata inviata una pattuglia di vigili urbani che era in zona. L’intervento degli agenti, a quanto pare, è stato determinante perché ha permesso di riportare la calma. Non sono, al momento, ancora chiari i motivi alla base dello scontro. Stando alla prima ricostruzione, i due uomini dopo il diverbio sarebbero usciti all'esterno del locale, qualcuno fra i presenti avrebbe persino urlato. A evitare il peggio, come si diceva, il tempestivo arrivo degli agenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diverbio e aggressione in pizzeria: arrivano polizia e vigili urbani

BrindisiReport è in caricamento