menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Momenti di svago per diversamente abili grazie a collaborazione pubblico-privato

Una “vacanza alternativa” per gli ospiti del centro socio sanitario Santa Bernardette di Torchiarolo

TORCHIAROLO - Una “vacanza alternativa” per gli ospiti del centro socio sanitario Santa Bernardette di Torchiarolo. Tra fine luglio e i primi di agosto, grazie alla disponibilità di amministrazione comunale e operatori economici del territorio si è svolta l’iniziativa rivolta a persone con disabilità “Dottore’ portaci al mare”.

centro santa bernadette-2

Hanno accolto l’invito a collaborare della dottoressa Alessandra Scala, responsabile di struttura, il Comune di Torchiarolo, il centro sportivo FeelGood di Cellino S. Marco, gli stabilimenti balneari “Lido Exotic” di Casalabate (Le) e “Benny Beach” di Lendinuso e il Chiosco La Perla Nera di Lendinuso. Tutti hanno messo a disposizione le proprie risorse e i propri spazi a titolo gratuito: gli ospiti hanno potuto beneficiare di ingressi liberi in piscina e ai lidi, consumazioni gratuite di comitiva e il servizio trasporto per raggiungere le località balneari. Grande esempio di come la collaborazione tra enti pubblici e privati può migliorare la vita delle persone meno fortunate.

“Ringrazio infinitamente questi soggetti pubblici e privati che hanno permesso ai miei ragazzi ed alle loro famiglie di vivere “una vacanza alternativa” – commenta la Scala -  come responsabile di struttura, lavoro per l’integrazione sociale e con queste collaborazioni i ragazzi del Centro Santa Bernadette si sono sentiti ovunque degli ospiti graditie questo è un valore inestimabile”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento