menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Una radiomobile dei carabinieri

Una radiomobile dei carabinieri

Domiciliari violati, arresto e denuncia

Un arresto e una denuncia a Cellino San marco e S.Pietro Vernotico in seguito a violazioni accertate degli obblighi imposti dalla detenzione domiciliare.

Viola più volte le prescrizioni imposte dal regime degli arresti domiciliari e torna in carcere. I carabinieri della stazione di Cellino San Marco hanno eseguito l'ordinanza di ripristino della custodia cautelare in carcere emessa dal gip del tribunale di Brindisi nei confronti di Saverio Elia, 35enne di Cellino, già sottoposto al regime degli arresti domiciliari per rapina in concorso. Dopo le formalità di rito è stato trasferito nella casa circondariale di Brindisi.

I carabinieri della stazione di San Pietro Vernotico, invece, hanno denunciato un 30enne del posto C.S. per inosservanza degli obblighi dell'autorità. Il giovane, sottoposto agli arresti domiciliari, durante un controllo è stato sorpreso in compagnia di persone controindicate.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento