menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alimenti provento di furto donati all’Istituto Sacro Cuore di Fasano

La consegna è avvenuta stamattina. La merce era stata recuperata dai poliziotti del commissariato di Monopoli

FASANO - Generi alimentari per un valore di oltre 200 euro proventi di furto sono stati donati dalla Polizia di Stato all’Istituto Sacro Cuore di Fasano. La consegna è avvenuta stamattina (giovedì 26 novembre) in presenza del vice dirigente del commissariato di Monopoli, Pietro Palmisano, e del direttore amministrativo dell'Istituto Don Vincenzo Bugea Nobile, come gesto di vicinanza alla missione che i religiosi dell’Opera Don Guanella svolgono con tanta abnegazione in favore dei minori e della collettività. Presunti autori del furto sono due cittadini georgiani sorpresi dai poliziotti del commissariato di Monopoli nei pressi di una Volkswagen Golf di cui hanno tentato il furto. 

L’approfondito controllo del veicolo aveva fatto emergere come gli stessi trasportassero della merce alimentare, per la quale non avevano possibilità di fornire giustificativi riferiti all’acquisto, trattandosi di merce rubata nelle ore precedenti in altri comuni.  La prosecuzione degli accertamenti sulle posizioni individuali degli indagati ha consentito di verificare la situazione di clandestinità sul territorio nazionale di uno dei due e per il secondo cittadino straniero sono invece scattate alcune sanzioni al Codice della Strada e il sequestro del veicolo.

L’impossibilità di comprendere e individuare i commercianti danneggiati, trattandosi la merce rinvenuta della “somma” di una serie di piccoli furti in più comuni e in più esercizi, ha indotto gli agenti – piuttosto che conservare i generi alimentari nell’Ufficio Reperti fino a termine del processo  - a proporne il dissequestro e la consegna ad un istituto religioso che accoglie minori con problemi di vario genere. 
E così la Procura della Repubblica di Bari, accogliendo la proposta della Polizia di Stato, ha disposto il dissequestro e la consegna della merce in favore dell’Istituto Sacro Cuore di Fasano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

San Donaci, compie 100 anni: auguri a nonna Giovanna

Attualità

"Me contro te" di Gianluca Leuzzi candidato al David di Donatello

social

Sant'Antonio Abate, il Santo del fuoco tra storia e tradizione

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid, Puglia: nuovo aumento dei contagi e dei decessi

  • Attualità

    Di Rocco: "Così abbiamo riorganizzato la biblioteca in piena pandemia"

  • Economia

    Porto: "Un commissario straordinario per sbloccare le infrastrutture"

  • Politica

    "Edilizia, nel 2020 ci sono stati segnali incoraggianti"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento