Minaccia la compagna con un coltello e spintona i carabinieri

Arrestato un 25enne. La compagna per mesi avrebbe subito minacce e percosse, anche in presenza dei figli minorenni

MESAGNE – Oltre a minacciare la moglie con un coltello, ha spintonato i carabinieri, intervenuti in aiuto della donna. Un 25enne di Mesagne è il protagonista dell’ennesimo caso di maltrattamenti in famiglia. L’evento che ha portato, nella serata di ieri (giovedì 23 luglio), all’arresto in flagranza di reato per i reati di maltrattamenti in famiglia e resistenza, è giunto al culmine di una serie di episodi all’insegna della violenza andati avanti per sette mesi. Ieri, esasperata dall’ennesima aggressione, la vittima ha chiesto l’intervento dei carabinieri.

Sul posto si sono reati i militari della stazione di Mesagne. Ma il 25enne, dopo aver minacciato la malcapitata, ha dato in escandescenze, spintonando i militari. Questi, ad ogni modo, sono riusciti a bloccarlo, per poi raccogliere la denuncia-querela sporta dalla vittima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quanto appurato dalle forze dell’ordine, la donna avrebbe subito insulti e percosse anche in presenza dei figli minori. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre la donna e i figli minori sono stati accompagnati presso una comunità del luogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz della Polizia contro la Scu: otto arresti fra Brindisi e Mesagne

  • Incidente in campagna: padre con la motozappa travolge il figlio

  • Prima svolta, indagato il presunto killer di Eleonora e Daniele

  • Scu, estorsioni nelle campagne: “Un euro per ogni quintale di grano prodotto”

  • Morte bianca di Francesco Leo: l'azienda patteggia la pena

  • Ospedale Perrino: la gestione dei parcheggi in mano alla Scu

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BrindisiReport è in caricamento