menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo il Mogambo arriva nel porto di Brindisi la nave yacht Astrid Conroy

Il super yacht Mogambo ormeggiato ieri nel porto di Brindisi, dopo una sosta a largo della marina di Campo di Mare, questa mattina ha preso il largo lasciando il posto alla nave yacht Astrid Conroy

BRINDISI – Il super yacht Mogambo ormeggiato ieri nel porto di Brindisi, dopo una sosta a largo della marina di Campo di Mare, questa mattina ha preso il largo lasciando il posto alla nave yacht Astrid Conroy battente bandiera della Cayman Islands. 

WhatsApp Image 2017-07-26 at 10.19.58-2

Un altro spettacolo mozzafiato per cittadini e turisti che tra ieri e oggi hanno scelto il lungomare Regina Margherita per una passeggiata sul porto. La Astrid Conroy, ben visibile anche da corso Garibaldi, costruita nel 2006, è lunga 58 metri e per una larghezza massima di 10 metri. La stazza lorda è di 923 tonnellate. E' ormeggiata di fronte al bar Betty accanto alla nave scuola Palinuro, è stata noleggiata da una famiglia russa. Da quanto si apprende, invece, il super yacht di ieri ha portato in Puglia per una vacanza l'ex presidente del Brasile Fernando Henrique Cardoso. 

IL MOGAMBO LASCIA IL PORTO DI BRINDISI

Sia il Mogambo che la nave Astrid Conroy sono seguiti  in tutta la Puglia dalla Yachtin'Puglia di Titi shipping che però, contattata da BrindisiReport mantiene lo stretto riserbo sugli ospiti. Nelle scorse settimane l'agenzia brindisina che ha sedi in tutta Italia e anche in Albania da anni impegnata nella promozione del territorio pugliese nel mondo, ha gestito anche l'arrivo di una famiglia reale saudita che è giunta in Puglia con sei yacht sempre per trascorrere le vacanze. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
  • Emergenza Covid-19

    Covid in Puglia: calano ancora i ricoveri, ma i numeri restano alti

  • Cronaca

    Auto rubate tornano in circolazione come cloni: due arresti

  • Politica

    Il Tar dà ragione a Maiorano, eletto sindaco per due voti

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento