menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo l'arresto per evasione, emessa ordinanza di custodia cautelare in carcere

Si tratta di un 28enne di Latiano e un 37enne di Villa Castelli. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri

Dopo l'arresto per evasione, scatta l'ordinanza di custodia cautelare in carcere per un 28enne di Latiano e un 37enne di Villa Castelli.

A Latiano è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Sezione unica Penale della corte di Appello di Lecce - NISI Alessandro, classe 1990-3Alessandro Nisi. Il provvedimento, eseguito dai carabinieri, è scaturito in seguito al suo arresto operato a Latiano la notte dell'8 maggio scorso quando, sottoposto agli arresti domiciliari, venne sorpreso per le vie del centro cittadino, nelle adiacenze dell’abitazione della ex compagna, mentre tentava di  abbattere la porta di casa a spallate.  

- ALO? Vincenzo, classe 1975-2A Villa Castelli è stato raggiunto da un decreto di aggravamento della misura cautelare emessa dall'Ufficio esecuzioni penali della Procura della Procura della Repubblica di Brindisi Vincenzo Alò 43enne del luogo. Il provvedimento è scaturito in seguito al suo arresto operato dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Francavilla Fontana la sera del 10 maggio scorso quando, sottoposto agli arresti domiciliari, dopo essere uscito dal luogo di espiazione della misura senza autorizzazione, nel centro del paese aggredì una donna 37enne del luogo, con un pugno al volto, dandosi successivamente alla fuga per le vie circostanti, venendo rintracciato poco dopo nel centro abitato di Villa Castelli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento