menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dopo le piogge liquami da tombino e allagamenti davanti a scuole

Liquami da un tombino di piazza Cairoli in pieno centro a Brindisi. Allagamenti davanti all’ingresso della scuola Livio Tempesta al quartiere Commenda.

BRINDISI – Liquami da un tombino di piazza Cairoli in pieno centro a Brindisi. Allagamenti davanti all’ingresso della scuola Livio Tempesta al quartiere Commenda e in via Nicola Brandi al Casale. Sempre a Brindisi. Le piogge continuano a portare disagi ai cittadini, anche quando ormai il temporale è lontano e il cielo è terso.

Nel video la situazione in piazza Cairoli 

Le solite strade si allagano dai soliti tombini fuoriescono liquami, i punti critici della città li conoscono tutti da anni ma nessuno ha ancora adottato le misure giuste per rendere la città più vivibile anche quando fuori piove. Nessun intervento di manutenzione a impianti idrici o asfalto è stato mai fatto dopo tutti gli allagamenti verificatisi durante le piogge che spesso si sono conclusi con bilanci pesanti.

via brandi-2

Oggi chi percorre piazza Cairoli deve tapparsi il naso. Nei pressi di un istituto bancario c’è tombino che butta acqua putrida, l’aria è vomitevole. I piccoli studenti della Livio Tempesta, invece, hanno dovuto attraversare grosse pozzanghere per poter entrare a scuola. Pozze di acqua larghe e profonde. 

allagamento via livio tempesta-2

Non se la passano meglio gli studenti delle scuole che si affacciano su via Nicola Brandi: all'altezza del Carnaro, istituto Nautico, la strada è allagata. In questo caso l'asfalto è stato rifatto di recente, ma la pendenza a quanto pare è un optional. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Consorzio Asi: l'avvocato Vittorio Rina è il nuovo presidente

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento