Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca San Pancrazio Salentino

Minaccia il figlio con un coltello: arrestato e trasferito a casa di parenti

Un uomo di 56 anni di S. Pancrazio Salentino è stato arrestato ieri dai carabinieri della stazione cittadina per una vicenda di maltrattamenti e minacce in famiglia nei confronti del figlio e della consorte

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Un uomo di 56 anni di S. Pancrazio Salentino è stato arrestato ieri dai carabinieri della stazione cittadina per una vicenda di maltrattamenti e minacce in famiglia nei confronti del figlio e della consorte. Dopo l’arresto, su decisione del pm di turno in procura, la persona in questione è stata assegnata agli arresti domiciliari presso l’abitazione di un parente. L’intervento dei militari dell’Arma si è reso necessario mentre l’uomo minacciava il figlio con un coltello, nel corso di una lite. Dopo l’arresto, ascoltando i familiari del 56enne, i carabinieri hanno appurato che dietro il fatto c’è una storia segnata da altri episodi di maltrattamenti e disagio familiare, ai danni sia del figlio che della moglie dell’arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia il figlio con un coltello: arrestato e trasferito a casa di parenti

BrindisiReport è in caricamento