menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Controlli dei carabinieri

Controlli dei carabinieri

Dosi di coca nel sacchetto di caramelle

SAN PANCRAZIO SALENTINO – Aveva nascosto 2,5 grammi di cocaina in un sacchetto di caramelle. Ma l’escamotage non ha ingannato i carabinieri.

SAN PANCRAZIO SALENTINO - Aveva nascosto 2,5 grammi di cocaina in un sacchetto di caramelle. Ma l'escamotage non ha ingannato i carabinieri della stazione di San Pancrazio Salentino. Il 24enne Antonio Coletta, ex dipendente pubblico di San Pancrazio Salentino, è stato fermato intorno alle 22 di ieri, nel centro del comune brindisino.

L'uomo, alla guida della sua Fiat Brava, si è imbattuto in una pattuglia impegnata in un servizio di controllo del territorio mirato a contrastare il fenomeno dell'uso e spaccio di droga. Il sacchetto contenente la cocaina, già confezionata in 5 dosi, era stato collocato all'interno del portaoggetti dell'auto.

Ma i problemi non sono finiti lì per l'ex impiegato, attualmente in cerca di occupazione. Presso l'abitazione del 24enne, infatti, nel corso di una perquisizione domiciliare, le forze dell'ordine hanno ritrovato altri 6 grammi di cocaina e vario materiale solitamente impiegato per il taglio e il confezionamento della droga.

Il tutto è stato posto sequestro su disposizione del pm di turno del tribunale di Brindisi. Coletta, stamani, è stato riaccompagnato a casa in regime di arresti domiciliari, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

 

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Asl Brindisi: avviso pubblico per l'incarico di direttore generale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento