rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca

Dosi di cocaina come "pupieddi" negli slip: patteggia e torna libero

Teodoro Carone, 22 anni, di Brindisi ha concordato la pena a un anno: il gip ha riconosciuto la sospensione, come chiesto dal difensore Giuseppe Guastella. L’arresto della Mobile risale al 24 novembre 2016

BRINDISI – Patteggia a un anno, pena sospesa, a distanza di sei mesi dall’arresto con l’accusa di spaccio di droga perché aveva nascosto negli slip dosi di cocaina come “pupieddi”: Teodoro Carone, 22 anni, di Brindisi, è tornato in libertà dopo la pronuncia del gip del Tribunale, su istanza del difensore Giuseppe Guastella.

carone-2-2-2Carone venne arrestato dagli agenti della Mobile il 24 novembre 2016 con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, dopo essere finito nella rete dei controlli dei poliziotti della sezione Narcotici. In quella occasione vennero sequestrate 15 dosi, per un peso di dieci grammi. 

Il brindisino fu sottoposto a controllo nei pressi di piazza Locchi, quartiere Paradiso di Brindisi, zona di residenza del ragazzo. La perquisizione a casa e in un garage in uso portò alla scoperta e al sequestro di altra droga: 75 grammi di hashish e 60 di marijuana, con conseguente arresto su disposizione del pubblico ministero di turno. 

L'ipotesi investigativa rimasta in piedi, al vaglio del magistrato, è che il ragazzo avesse un giro di clienti tra giovanissimi. Fra i consumatori, di recente, una dose di cocaina in busta chiusa viene spesso chiamata in gergo "pupieddu", termine che in brindisino evoca gli antichi involucri di camomilla e pane bagnato che venivano utilizzati come ciucciotti per i neonati, affinché si addormentassero. Così confezionate, le dosi di droga, Carone le nascose negli slip nella speranza che nessuno le avrebbe mai trovate.

Con il patteggiamento della pena, ha chiuso il conto con la giustizia e ha ottenuto il beneficio della sospensione, essendo incensurato, come richiesta dall’avvocato Guastella. Definita l’applicazione della pena, in virtù della sospensione, Carone è stato rimesso in libertà.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dosi di cocaina come "pupieddi" negli slip: patteggia e torna libero

BrindisiReport è in caricamento