menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dosi di marijuana in casa e in auto: domiciliari per i due sampietrani

Arresto convalidato Si tratta della 18enne D.N.S. e del suo patrigno S.S. di 42 anni

SAN PIETRO VERNOTICO - Convalidato l’arresto e concessi i domiciliari ai due sampietrani arrestati dagli agenti della Squadra Mobile di Brindisi mercoledì scorso, perché trovati con 350 grammi di marijuana suddivisa in dosi. Si tratta della 18enne D.N.S. e del suo patrigno S.S. di 42 anni. Quest’ultimo, ascoltato alla presenza del suo legale Francesco Cascione, ha riferito di non sapere nulla dello stupefacente trovato in auto e in casa. La donna, invece, non è stata ascoltata essendo in isolamento preventivo per Covid. Entrambi erano stati trasferiti in carcere. 

Gli agenti della Squadra mobile di Brindisini nell’abitazione e in un’auto in uso alla ragazza (anche se sprovvista di patente) ma intestata a un giovane di Tuturano, hanno trovato marijuana in dosi, materiale per il confezionamento e un quaderno con annotazioni su acquisti e vendite con relativi importi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento