menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marijuana nella borsa frigo: un arresto a Brindisi

Finisce ai domiciliari Maurizio Baglivo, 51 anni, dopo la perquisizione eseguita dai carabinieri

BRINDISI -  Droga nella borsa frigo: Maurizio Baglivo, 51 anni, di Brindisi, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di spaccio dopo la scoperta di 190 grammi di marijuana. Segnalato alla prefettura un uomo di 30 anni, brindisino, come assuntore di stupefacente, presente nell’appartamento.

La perquisizione è stata condotta dai militari della sezione Radiomobile nell'abitazione di Baglivo, già sottoposto agli arresti domiciliari con accusa identica.  I carabinieri, entrati nell’appartamento ubicato al secondo piano di uno stabile di case popolari, hanno notato su un mobile dello stupefacente e precisamente 3,61 grammi di marijuana e poco meno di un grammo di hashish, nonché la presenza di altra persona.  Nel corso dell’attività è stata rinvenuta all’interno di un ripostiglio una borsa frigo in plastica rigida, con un involucro in cellophane trasparente contenente sostanza stupefacente: marjuana per un peso di 190 grammi, sottoposta a sequestro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento