rotate-mobile
Cronaca

Droga e alcol su strada, denunce

Consumo e spaccio di stupefacenti e guida in stato di alterazione psicofisica. E' lungo l'elenco dei segnalati all'autorità amministrativa e dei denunciati dai carabinieri.

Consumo e spaccio di stupefacenti e guida in stato di alterazione psicofisica, tutto on the road. E' lungo l'elenco dei segnalati all'autorità amministrativa e dei denunciati in seguito a controlli condotti dalle pattuglie di carabinieri della compagnia di S.Vito dei Normanni nei centri del territorio di competenza.

A Ceglie Messapica, in un colpo solo sei segnalati alla prefettura come assuntori di stupefacenti: L.S. di 18 anni, G.C. di 19 anni, e F.T., G.A., G.N., tutti 21enni, sono stati sorpresi mentre si passavano una "canna" di marijuana. Saremo pure la California d'Italia, ma non per la normativa sull'uso di derivati della cannabis. Sempre a Ceglie Messapica, i carabinieri hanno trovato poi un 20enne, C.G., in possesso di un grammo di cocaina, mentre era in corso la perquisizione personale. Anche per lui segnalazione alla prefettura. Aveva usato invece dosi eccessive di tradizionalissimo alcool un 40enne (siamo sempre a Ceglie Messapica) che non ha superato indenne il test dell'etilometro. Per lui denuncia a piede libero alla procura della Repubblica per guida in stato di ebbrezza e ritiro della patente.

A Latiano C.R. di 25 anni invece per non avere questi problemi guidava senza la patente. Quindi niente da ritirare, ma le denuncia se l'è guadagnata. I militari hanno anche trovato un sorvegliato speciale originario di Mesagne, L.P. di 37 anni, in compagnia di una persona "controindicata" (cioè a sua volta gravata da precedenti di polizia), quindi lo hanno denunciato per violazione degli obblighi imposti dalla misura di prevenzione. Il 32enne A.B. invece aveva in tasca 1 grammo di hascisc, ed è stato segnalato come assuntore.

A Carovigno stessa sorte per il 22enne A.C. che aveva mezzo grammo di cocaina, scovata durante la perquisizion e personale, mentre G.M.G. di 33 anni aveva nel portabagagli dell'auto una grossa roncola, presenza ingiustificata al momento del controllo (il soggetto non stava andando a potare), che è costata una denuncia a piede libero oltre che il sequestro dell'attrezzo.

A S.Vito dei Normanni, infine, il 50enne A.A. è stato denunciato perchè circolava con un contrassegno assicurativo falso, ricevendo una denuncia a piede libero, il ritiro della patente e il sequestro del veicolo. Denuncia per guida in stato di ebbrezza alcolica F.S. di 21 anni, di S.Vito e G.R. di 23 anni di Francavilla Fontana, che erano stati sottoposti al test dell'etilometro. E per concludere, segnalazione alla prefettura per il 23enne G.S., trovato in possesso di due grammi di marijuana.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e alcol su strada, denunce

BrindisiReport è in caricamento