Droga e armi nascosti in casa: arrestata una coppia di conviventi

Accusata di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di arma clandestina

OSTUNI – Una coppia di conviventi di Carovigno è stata arrestata dagli agenti del commissariato di Polizia di Ostuni per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e possesso di arma clandestina. Nella loro abitazione i poliziotti hanno trovato 1 pistola 6.35 con matricola abrasa con 8 colpi nel relativo caricatore, 500 grammi di marijuana, 52 grammi di cocaina pura, 1 mazza da baseball, 3 coltellini, danaro, contabilità dello spaccio, ulteriore materiale da taglio e confezionamento delle singole dosi.

droga e armi sequestrate a ostuni2-2

Il rinvenimento è stato operato da personale della Squadra Volante e della Polizia giudiziaria del Commissariato durante una perquisizione domiciliare eseguita nell’ambito di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla repressione dei reati in genere. La donna alla vista dei poliziotti si è dimostrata particolarmente agitata e insofferente al controllo tanto da convincere gli agenti a eseguire un controllo più approfondito.  La coppia, sulla cui identità la polizia mantiene lo stretto riserbo, è stata rinchiusa in carcere, a Brindisi lui e a Lecce lei.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nel cinema: si è spenta la regista brindisina Valentina Pedicini

  • Polpo da record: giornata di pesca fruttuosa a Lendinuso

  • Al mercato senza mascherina, "Il Dpcm non è legge": multata

  • Sgombero da alloggio popolare: la famiglia resiste, sfratto prorogato

  • Covid-19: oltre 10mila i tamponi effettuati. I positivi continuano a crescere

  • Banda delle spaccate scatenata: doppio raid in centro

Torna su
BrindisiReport è in caricamento