Droga e furto elettricità: denunciato

OSTUNI – Nascondeva in casa quasi 4 grammi di droga (fra eroina, marijuana e semi di cannabis indica) e si era allacciato abusivamente alla rete elettrica.

Unità cinofila antidroga dei carabinieri

OSTUNI – Nascondeva in casa quasi 4 grammi di droga (fra eroina, marijuana e semi di cannabis indica) e si era allacciato abusivamente alla rete elettrica. Un operaio di Ostuni, il 46enne G.R., già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato ieri mattina dai carabinieri della stazione di Cisternino, coadiuvati dai colleghi della Città Bianca, al culmine di una perquisizione presso la sua villetta situata nelle campagne fra i due Comuni.

I militari, giunti sulle tracce di G.R. grazie a una serie di riscontri investigativi, si sono presentati nella mattinata di giovedì a casa del 46enne, con il supporto dei cani antidroga del Nucleo cinofili di Modugno. Alla vista degli uomini in divisa, l’operaio ha provato a disfarsi di una parte della droga, lanciandola verso una catasta di legna ubicata alle spalle dell’abitazione. Ma l’escamotage non è servito a ingannare i militari.

Questi, infatti, hanno recuperato 1,7 grammi di eroina contenuti in due involucri, un barattolo contenente 175 semi di cannabis indica, 1,7 grammi di marijuana e una piantina di cannabis coltivata nel terreno di pertinenza dell’immobile. I carabinieri hanno inoltre notato alcuni cavi che collegavano lo stabile alla rete elettrica, bypassando il contatore.

Per questo, oltre alla detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, l’ostunese dovrà rispondere anche di furto aggravato di energia elettrica. Il danno subito dall’Enel ammonta a circa 8mila euro.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attentato a Brindisi: bomba devasta l'ingresso di un bar in viale Commenda

  • Bollo auto e Documento unico di circolazione, le novità 2020

  • Muore schiacciato da un trattore: tragedia nelle campagne

  • Quanto costa una casa a Brindisi quartiere per quartiere

  • Lite in un locale: un uomo ferito al collo con un bicchiere rotto

  • Inseguimento si conclude con arresto, denunce e ritrovamento di auto rubata

Torna su
BrindisiReport è in caricamento