Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Centro Storico / Via Marco Pacuvio

Droga e movida: controlli della polizia in città. Sequestro di hascisc e marijuana

La movida del sabato sera finisce nel mirino della polizia. Gli uomini delle Volanti e della Squadra mobile, con il supporto delle unità cinofile della questura di Brindisi, nella serata di ieri (14 novembre) hanno effettuato una serie di controlli mirati alla prevenzione dell'uso e spaccio di droga nei posti maggiormente frequentati dai giovani che si trovano fra il quartiere Casale e la zona dei pub

BRINDISI – La movida del sabato sera finisce nel mirino della polizia. Gli uomini delle Volanti e della Squadra mobile, con il supporto delle unità cinofile della questura di Brindisi, nella serata di ieri (14 novembre) hanno effettuato una serie di controlli mirati alla prevenzione dell'uso e spaccio di droga nei posti maggiormente frequentati dai giovani fra il quartiere Casale e la zona dei pub del centro storico, dove spesso la movida, come riportato in altri articoli, si fa molesta.

Il servizio, coordinato dal dirigente della Mobile, il vicequestore Alberto Somma, ha visto impegnati gli agenti della squadra Antidroga diretti Le unità cinofile della polizia nel centro-2dall’ispettore superiore Pasquale Carlino. Gli stessi, senza l’ausilio di Volanti e unità cinofile, fra le ore 19 e le 20 hanno sondato il parco che sorge alle spalle del parco giochi di via Duca Degli Abruzzi, a pochi passi dal monumento al Marinaio.

Questo luogo è ritenuto un punto di incontro di pusher ed assuntori. Ed in effetti il sopralluogo della squadra Antidroga ha confermato tali sospetti, visto che tre ragazzi sono stati sorpresi con della sostanza stupefacente. Di questi, uno, il 19enne C.V., è stato denunciato per detenzione finalizzata allo spaccio, poiché trovato in possesso di diverse dosi di marijuana e hascisc nascoste all'interno della sua auto. Gli altri due, anche loro giovanissimi, se la sono “cavata” con una segnalazione amministrativa in quanto avevano appena acquistato hascisc e marijuana. 

Intorno alle 22,30, i poliziotti della Mobile si sono spostati in centro. E qui hanno potuto contare anche sull’aiuto di tre pattuglie delle Volanti al comando del vicequestore Alberto D’Alessandro e di Dandy, un pastore tedesco di otto anni tenuto al guinzaglio da un agente dei Cinofili antidroga.

Le forze dell’ordine hanno iniziato il tour nella zona più calda della movida da via Marco Pacuvio, dove le auto faticavano a procedere fra le comitive di ragazzi, per poi dirigersi verso il dedalo di viuzze di San Pietro degli Schiavoni e l’area antistante al teatro Verdi. 

All’esterno dei pub si potevano scorgere i volti di numerosi adolescenti. E le attenzioni dei poliziotti, non a caso, si sono concentrate soprattutto sui minorenni, perché purtroppo la droga circola in quantità industriale anche fra i ragazzini.

Se n’è avuto sentore in vicolo Tarantafilo, alle spalle del teatro Verdi, dove un paio di minori, alla vista degli uomini in divisa, si sono disfatti di un paio di dosi (in tutto 3 grammi) di marijuana, lanciandole in strada. Poi hanno tentato di svignarsela, ma i poliziotti li hanno subito bloccati e identificati. 

Accompagnati da Dandy (che fra l’altro si è prestato anche alle coccole di numerosi giovani) l’ispettore Carlino e i suoi uomini hanno varcato la soglia di alcuni pub pieni di gente. Tutte le persone identificate erano in regola. Gli stessi gestori dei locali hanno accolto con favore la presenza delle forze dell’ordine, mostrandosi collaborativi nei loro confronti. Vi è stata un’unica eccezione. Quella di un esercente che ha manifestato un certo malcontento per l’ingresso dei poliziotti nel suo locale, dando vita a un alterco con gli agenti dell’Antidroga, sotto lo sguardo di tanti avventori. 

Complessivamente sono state 10 le unità impegnate nel servizio. Nelle prossime settimane vi saranno ulteriori sortite. Tutto ciò anche su imput di alcuni genitori che si sono rivolti alla polizia, preoccupati per le cattive frequentazioni dei rispettivi figli. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga e movida: controlli della polizia in città. Sequestro di hascisc e marijuana

BrindisiReport è in caricamento