rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Droga in auto e coltivata in casa: un arresto e una denuncia

Ai domiciliari Francesco Tarantino, di Fasano. A Ostuni controllato un 19enne: nella sua camera, trovati semi e piantine di marijuana

BRINDISI - Droga in auto e casa, anche coltivata: un arresto e una denuncia dei carabinieri, al termine di controlli in provincia di Brindisi. I militari della stazione di Fasano, coadiuvati dalle unità del nucleo cinofili di Modugno hanno tratto in arresto, in flagranza di reato,  Francesco Tarantino, 31enne del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Foto arresto TARANTINO 01-3Nel corso della perquisizione sull'autovettura in uso, i carabinieri hanno rinvenuto 215 grammi di marijuana, confezionati in due involucri occultati nella portiera anteriore sinistra e nel vano porta oggetti. La perquisizione estesa all'abitazione, ha permesso di scoprire nella camera da letto, due grammi di hashish. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, dopo le formalità di rito, Tarantino è stato condotto presso la sua abitazione, agli arresti domiciliari.

A Cisternino, nell'ambito di un servizio di controllo alla circolazione stradale, i carabinieri hanno deferito in stato di libertà, per detenzione e produzione di sostanze stupefacenti, C.G., 19enne di Ostuni. Il giovane, in seguito a perquisizione veicolare sull'autovettura di proprietà, è stato trovato in possesso di due grammi di marijuana, occultata nel posacenere. La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di rinvenire nella sua camera da letto 50 semi di marijuana nonché sei piante di piccole dimensioni della medesima sostanza, il tutto sottoposto a sequestro. Nella circostanza la patente di guida è stata ritirata.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga in auto e coltivata in casa: un arresto e una denuncia

BrindisiReport è in caricamento