rotate-mobile
Cronaca Fasano

Droga, ordinanza in carcere

FASANO – Domenica scorsa era stato arrestato perché trovato in possesso di 20 grammi di hashish, 3 grammi di cocaina, 3 “spinelli” , materiale per il confezionamento e 200 euro in banconote di vario taglio, presumibile provento dello spaccio, oggi è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica del Tribunale di Lecce perché deve scontare una pena di tre anni e sei mesi di reclusione per associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti. Si tratta del 25enne di Fasano Francesco Milanese.

FASANO - Domenica scorsa era stato arrestato perché trovato in possesso di 20 grammi di hashish, 3 grammi di cocaina, 3 "spinelli" , materiale per il confezionamento e 200 euro in banconote di vario taglio, presumibile provento dello spaccio, oggi è stato raggiunto da un ordine di carcerazione emesso dalla procura della Repubblica del Tribunale di Lecce perché deve scontare una pena di tre anni e sei mesi di reclusione per associazione finalizzata al traffico illecito di stupefacenti. Si tratta del 25enne di Fasano Angelo Milanese.

Il vizio dello spaccio pare non l'abbia mai perso. In attesa della condanna definitiva per un reato che lo ha visto al centro di una vera e propria associazione dedita al traffico di droga, Milanese ha continuato a vendere dosi di sostanze stupefacenti ai tossici del suo paese. Sabato scorso è stato sorpreso dai militari della compagnia di Fasano, al comando del capitano Gianluca Sirsi, con quantitativi tali da farlo finire in carcere.

Nonostante fosse stato colto in flagranza di reato tentò di scappare e nella fuga contribuì al ferimento di un carabiniere. Oltre alla detenzione ai fini di spaccio è accusato anche di resistenza a pubblico ufficiale. Lunedì il gip Tea Verderosa ha convalidato l'arresto e oggi Milanese ha ricevuto in carcere la condanna definitiva per i reati precedenti.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Droga, ordinanza in carcere

BrindisiReport è in caricamento