menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Droga, rapina e violenza: due persone in carcere per scontare la pena

Eseguiti due ordini di carcerazione a carico di un sanvitese e di un francavillese. I provvedimenti restrittivi sono stati notificati dai carabinieri delle locali stazioni

Si sono aperte le porte del carcere di Brindisi per due persone che devono scontare condanne definitive per rapina e spaccio di droga.

Il 47enne G. R., di San Vito dei Normanni, deve espiare la parte residua di una condanna a 6 anni e 6 mesi di reclusione per rapina aggravata e tentata violenza a pubblico ufficiale, reati commessi dal gennaio 1998 all’agosto 2010 nei Comuni di San Vito dei Normanni e San Michele Salentino. 

L’uomo è stato condotto in carcere dai carabinieri della stazione di San Vito dei Normanni, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dall’ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Brindisi. 

E’ stato condotto in carcere, ma dai carabinieri della stazione di Francavilla Fontana, anche il 37enne P.A., di Francavilla. Questi dovra scontare la parte residua di una pena pari a 5 anni, 2 mesi e 3 giorni di reclusione, per alcuni episodi di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e furto aggravato, commessi nel periodo 2007-2012 nei Comuni di Francavilla Fontana e San Giorgio Jonico (Taranto). 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lutto per l'arcivescovo Satriano, è deceduta la mamma Giovanna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BrindisiReport è in caricamento